Il progetto Bitonto Blues Festival (BBF) nasce nel 2013 da un gruppo di giovani imprenditori che hanno voluto mettersi in gioco superando diversi ostacoli e che oggi hanno deciso di consolidare il grande successo delle prime edizioni con un progetto lungimirante, unendo sinergicamente le proprie forze nella associazione “Blu & Soci”, che si propone di promuovere attività artistiche, culturali e solidali organizzando manifestazioni, spettacoli e conferenze, cercando di soddisfare il bisogno artistico-culturale che emerge dalle esigenze del territorio.
Blu & Soci è infatti una associazione culturale costituita da professionisti e da collaboratori esperti nel settore della musica, del turismo e del marketing, che organizza il Bitonto Blues Festival, il format di eventi legati alla musica blues, giunto nel 2017 al suo quinto anno e con 11 edizioni all’attivo (3 Preview, 5 Summer e 3 Winter Edition) e che si tiene ogni anno nella prima settimana di Settembre, coinvolgendo importanti artisti di fama nazionale ed internazionale, con un format ricco e variegato di manifestazioni, inserite in un piano ambizioso di marketing territoriale.

dott. Giuseppe Granieri – Presidente
Angela Mitolo – Segretario
Avv. Monica Tamma – Tesoriere
Michele Mitolo - Consigliere

 

Obbligo di trasparenza ex L.124/2017 (cd. L. concorrenza)
Ai sensi degli artt. 125 e segg. della Legge 4 agosto 2017 n. 124 si informa che, per l’edizione 2017 del Bitonto Blues Festival, l’Associazione Socio Culturale Blu & Soci, con sede in Bitonto alla Via F. Cavallotti n.51, è stata destinataria di un intervento da parte del Comune di Bitonto per l’importo di euro 17.500,00 (euroDiciassettemilacinquecento), giusta D.D. di Servizio per le Politiche della Cultura e del Turismo, dei Beni Culturali Comunali e della Partecipazione Attiva (Oggetto: INTERVENTO CULTURALE “PARCO DELLE ARTI – BITONTO ESTATE” ED. 2017 – RETE DEI FESTIVAL 2017 - BITONTO BLUES FESTIVAL CIG n. ZE81F9AEFE - CUU n. O9PZQS

Bitonto, 23 febbraio 2018                    
in fede, il Presidente dott. Giuseppe Granieri